Il colloquio

7 consigli per il tuo video colloquio

Scritto da InfoJobs

Sei alla ricerca del lavoro dei tuoi sogni e finalmente ricevi un messaggio di convocazione per un colloquio.
Il tuo volto si apre in un sorriso ma, all’improvviso, visualizzi due parole per le quali potresti non essere così preparato: video colloquio.

Pensi che un primo incontro di lavoro virtuale sia meno diretto, più freddo o con meno probabilità di avere un impatto positivo sull’intervistatore? Non è affatto così.
Il video colloquio è un canale che ti dà l’opportunità di dimostrare tutto ciò che sei da un luogo in cui ti senti al sicuro e senza la pressione e i contrattempi tipici di chi esce dalla propria zona di comfort.

Ecco 7 consigli per fare una buona intervista video di lavoro.

1. Linguaggio del corpo

Quale posizione adottare in una video intervista?
Il linguaggio del corpo è molto importante in qualsiasi tipo di primo contatto umano.
Ma in una video intervista, in cui è visibile solo una parte del tuo corpo, è fondamentale che controlli i tuoi movimenti e trasmetta sicurezza.
Siediti in una posizione comoda e rilassata e trova il modo di sentirti a tuo agio anche nell’abbigliamento.

2. Approfitta del tuo più grande vantaggio

Come abbiamo detto prima, una delle più grandi virtù di un’intervista video di lavoro è che scegli il posto.
Trova un posto dove ti senti a tuo agio ma non rilassarti troppo. Controlla che nessuno passi dietro alla camera e che non ci siano distrazioni.
Inoltre dovresti fare dei test del suono con qualcuno prima di connetterti per vedere se tutto funziona al meglio.

3. Registra te stesso

Per quanto strano possa sembrare parlare da solo davanti al tuo computer, può farti guadagnare molti punti nella video intervista.
La sera o il giorno prima, metti la videocamera del tuo computer per registrare e immaginare un’intervista.
Rispondi spiegando in modo naturale la tua esperienza, le tue abilità, la tua formazione e poi guardati. Scoprirai atteggiamenti e gesti che forse ti erano sconosciuti e potrai capire se stai trasmettendo il messaggio nel modo giusto.

4. Note

Questo è un consiglio che dovresti seguire solo se sei sicuro di non essere visto.
Per essere più sicuro di te, puoi mettere piccole note o promemoria intorno a te su quegli argomenti che ti rendono particolarmente nervoso.

5. Fai la differenza

Se fai l’intervista da casa tua, puoi inquadrare alcuni dettagli che parlano di te: un diploma, elementi che mostrano i tuoi hobby, i tuoi libri preferiti.
Ovviamente non in maniera spudorata e senza esagerare: l’effetto sarebbe in tal caso controproducente.

6. Non guardarti

Per quanto strano possa sembrare guardare negli occhi di qualcuno che non è con te, fallo.
Non guardarti continuamente sullo schermo, perché si noterà chiaramente e forse sembrerà anche che tu non presti attenzione.
Come se fosse un’intervista faccia a faccia, guarda l’obiettivo del tuo computer o della tua fotocamera mobile, come se guardassi negli occhi l’intervistatore.

7. Saluto professionale

Come se fosse un YouTuber devi avere la tua frase di impatto finale.
Pensa a come a con una frase che ti identifica, spegnendo la videocamera e lasciando una fantastica impressione sul tuo intervistatore.

Vuoi sapere tutto sui colloqui? Leggi qui.

A cura di InfoJobs | Orientación Laboral
Photo by Marten Newhall on Unsplash

3 Commenti

Lascia un commento