Come trovare lavoro

Generation Italy, parola ai futuri Sales Assistant

Generation Italy, parlano i sales
Scritto da InfoJobs

Nel corso del progetto Generation Italy, iniziativa non-profit creata dalla società internazionale di consulenza manageriale McKinsey & Company, abbiamo aperto le porte dei nostri uffici di Milano per una giornata speciale.

Attestato IJ

Durante il Graduation Day, dopo la festa per la consegna dei diplomi per la partecipazione alla Master Class, abbiamo colto l’occasione per fare qualche domanda ai partecipanti.

Iniziamo dagli aspiranti Sales Assistant Valentina e Ricardo.

  1. Cosa ti ha spinto a partecipare a questo corso?
    Valentina – Avendo seguito un percorso formativo differente da quello delle vendite e avendo un interesse nel settore, cercavo un’esperienza valida che mi potesse dare delle basi concrete, con sia un aspetto teorico sia soprattutto pratico, così da colmare le mie mancanze.
    Ricardo – Me lo ha consigliato una mia amica della quale mi fido molto e ho deciso di provare, approfittando del fatto che cercavo lavoro in questo ambito.
  2. Sulla base delle lezioni svolte fino ad ora, quale pensi sia il valore aggiunto del corso che stai frequentando?
    Valentina – Il valore aggiunto è soprattutto la concretezza del corso che presenta diversi role-play. Ma anche il percorso completo dalla creazione di un curriculum alla gestione di situazioni di stress lavorativo.
    Ricardo – Il legame che si crea con i compagni di corso, avendo tutti un obiettivo comune ma storie diverse. È quasi come si creasse una seconda famiglia.
  3. Una volta terminata l’intera sessione, quali punti pensi ti potranno differenziare da chi non ha seguito i master e come puoi schematizzarli nel tuo cv?
    Valentina – I punti di distacco da chi non ha seguito questo master sono sicuramente che dopo il corso Generation si ha più concretezza e sicurezza, sapendo realmente cosa le aziende vogliono e scoprendo i nostri punti di forza emersi grazie al lavoro dei docenti e del gruppo.
    Ricardo – Una migliore schematizzazione del cv e l’attenzione a molti particolari, ai quali prima non prestavo attenzione, che raccontano molto della persona.

 

Lascia un commento