Al top sul lavoro

Il sapore di casa dello smart working

Colazione smart
Scritto da InfoJobs

Avere la possibilità di lavorare in modo smart, da casa, dal treno o da uno spazio di coworking, è sicuramente una comodità e un modo per conciliare al meglio vita privata e lavorativa.
Ma lo smart working è una soluzione efficace anche in termini di produttività. E per mantenere la concentrazione per tutta la giornata, è necessario partire con il piede giusto.

“Se lavoriamo da casa, la nostra giornata è più sedentaria. Meglio allora limitare le calorie, come con questa torta all’acqua, senza grassi” consiglia Marco Bianchi, nostro food mentor .
“Un dolce povero ma buonissimo! La crema pasticcera all’interno ci regala gusto e sapore, ma è digeribile per tutti.
E poi una bella spremuta d’arancia abbondante, facciamone anche mezzo litro da bere nel corso della mattina. La spremuta d’arancia rappresenterà così una delle tre porzioni di frutta consigliate nella giornata.”

Ingredienti

  • 200 g di farina di tipo 2
  • 100 g di amido di mais
  • 90 g di zucchero a velo
  • 200 ml di acqua
  • 80 g di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci

    Per la farcia di Crema pasticciera al cocco

  • 500 gr di latte scremato senza lattosio o bevanda vegetale
  • 40 g di frumina
  • 3 cucchiai di zucchero a velo integrale
  • bacca di vaniglia
  • 50 g di cocco grattugiato
  • buccia di un limone grattugiata
  • spolverata di Curcuma

Mescolare insieme tutti gli ingredienti per l’impasto, quindi infornare per 30 minuti a 180° (io uso una tortiera di 22 cm di diametro).

Lasciare raffreddare molto bene, quindi tagliare la torta in due, farcirla con la crema preparata sbattendo con una frusta il latte, la frumina, lo zucchero, la curcuma, la scorza di limone e facendo sobbollire dolcemente con bacca di vaniglia, fino a quando si addensa. Quando sarà tiepida, aggiungere il cocco e mescolare. Farcire la torta che andrà poi servita fresca.

Grazie Marco: con una colazione così, lo smart working sarà ancora più gradito!

Scoprite le altre colazioni pensate per voi da Marco Bianchi.

Lascia un commento